venerdì 22 febbraio 2008

O forse...

Il blog piange... avrebbe bisogno di più cure, di più attenzioni, di più post.
Non che non abbia nulla da dire, ma non ho voglia, o non ho tempo di dirlo. O forse non penso che sia necessario dir qualcosa. O forse direi sempre le stesse cose. O forse direi cose che altre persone hanno già detto meglio di come potrei dirle io. O forse mi lamenterei di alcune cose che mi circondano (e non vale certo la pena stare a pensarci troppo).
O forse...

Ho fame, ho l'ansia da studio e la pausa è finita.

5 commenti:

chit ha detto...

Forza e coraggio, lo scoramento è comprensibile quando si è sensibili e sotto pressione come te in questo periodo ma le persone intelligenti sanno uscire da queste situazioni e sono sicuro presto lo fari anche tu alla grande!
Un abbraccio sincero ;-)

daleth ha detto...

ognuno di noi è diverso, io per esempio produco chilometri di parole quando sono nel tuo stato. L'importante è essere coscienti del domani luminoso.

Stammi bene amica mia.

corobi ha detto...

Non sforzarti di cercare per forza delle novità. Le novità sono le cose più vecchie del mondo.

Baol ha detto...

O forse la voglia tornerà prima o poi ;)

daniela ha detto...

Scriverai quando sarà il momento giusto. C'è un tempo per tutto. Nal frattempo se ti va:


Ragazzi leggete tutti qui, e se, come credo, siete disgustati come lo sono stata io, scriviamo tutti una mail a Vespa e a Del Noce per farci sentire. Io l'ho già fatto.


http://ilchiacchierario.blogspot.com/

Il post del 22 febbraio 2008.

Grazie!